Disney Store giapponesi: cosa cambia?

Non so voi, ma io sono una patita della Disney fin da piccola e i Disney Store giapponesi, italiani o di qualsiasi altra parte del mondo per me sono come una calamita!

Quando vado a Firenze non dimentico mai di fare un salto presso il negozio in Via dei Calzaiuoli, anzi, nel periodo in cui ho lavorato a Palazzo Vecchio durante la pausa pranzo spesso ci facevo un salto anche solo per rilassarmi, ci credete? Non compravo niente, ma la musica dei lungometraggi di quando ero piccola, i colori rassereneranti e tutti quei gadget di personaggi a cui sono affezionata funzionavano quanto un quarto d’ora di musica rilassante a occhi chiusi. Strano ma vero!

Ne consegue che durante i miei viaggi in Giappone cerco sempre di fare un salto veloce presso i Disney Store locali. Parlando di questo argomento più di una volta mi è stato chiesto il perché: “Insomma, la roba è sempre quella, cosa ti cambia?

Cambia eccome! Ho visitato due Disney Store in Italia (a Firenze e Torino), uno in Inghilterra (Londra) e due in Giappone (Tokyo e Kyoto): prevedibilmente le differenze tra i negozi italiani e il punto vendita di Londra sono molto meno d’impatto rispetto a quelle con i Disney Store di Tokyo e Kyoto. E questo perché distanziandosi i Paesi si distanziando anche gli stili dei gadget proposti nei negozi.

Come accennavo qualche tempo fa Giappone hanno una vera passione per gli oggetti carini (kawaii, che per i giapponesi è praticamente una vera e propria filosofia) e la merce dedicata al mercato giapponese spesso è più tenera e “adorabile” di quella creata per noi europei, grandi e piccoli.

 

Disney Store di Tokyo

Shibuya, Disney Store, foto di Giulia Magagnini

Si trova a Shibuya ed è il mio negozio Disney preferito insieme a quello fiorentino ♥ È situato a pochissima distanza dal mitico Shibuya Crossing (l’incrocio pedonale più spettacolare e affollato del mondo) e una volta imboccata la giusta direzione dalla piazza principale è difficile non vederlo!

Ci passo ogni volta per dare un’occhiata alle novità e quasi sempre mi porto a casa un ricordino. È costituito da tre piani: piano terra e primo piano (nota: per il Giappone sono piano 1 e 2) dedicati solo alla vendita dei gadget e il secondo (o terzo in termini giapponesi) con il punto vendita dei biglietti per Tokyo Disneyland e Tokyo DisneySea, dove da inguaribile Disney addicted presto o tardi dovrò passare almeno una giornata!

In questo Disney Store vendono davvero di tutto: da pupazzi morbidissimi e pieni di dettagli a borse, braccialetti, orecchini, bento, asciugamani, unghie finte… DI TUTTO! Ovviamente sempre a tema Disney.

Giulia Magagnini al Disney Store di Shibuya

 Disney Store di Shibuya - Beauty and the Beast

Disney Store di Kyoto

Sono stata una sola volta in questo Store, che mi ha colpito soprattutto per le dimensioni e l’offerta: i piani sono decisamente più grandi rispetto a Shibuya, cosa che per certi versi mi ha stupito… fin quando non mi sono resa conto, dopo il primo momento di sorpresa, di come questo fatto sia semplicemente in linea con quanto avevo già osservato nel corso del mio soggiorno. Presto dedicherò un post all’argomento, ma la verità è che ho trovato Kyoto molto più spaziosa rispetto a Tokyo; del resto la capitale è famosa per l’economizzazione degli spazi, vista l’immane popolazione.

A Kyoto i giapponesi possono strafare un po’ di più e il risultato è uno shop TRABOCCANTE di gadget, anche se devo dire che molti mi sono sembrati meno particolari e dettagliati rispetto a quelli venduti a Shibuya. È però un’impressione totalmente personale, non escludo affatto che altre potrebbero impazzire per questo shop più di quanto accadrebbe a Tokyo!

Nota per tutte le Poké-fan: una particolarità del Disney Store di Kyoto è che oltre a trovarsi nella via commerciale Kawaramachi Dori (la zona più legata allo shopping e allo svago di Kyoto insieme alla Shijo Dori, potremmo definirle il “centro” di Kyoto), è davanti all’edificio nel quale si trova il Pokémon Store di Kyoto. Poco prima dell’ora di cena di un freddo giorno di gennaio mi sono goduta un’overdose di colori e gadget inutili, colorati, adorabili proprio grazie a questa prossimità degli edifici… non so se questa vicinanza sia stata studiata ad hoc o se sia un puro caso, ma di sicuro può essere una gioia per occhi e cuori di appassionate e una tragedia per il portafogli (ricordate: budget predefinito!).

 

Disney store di Kyoto, in Giappone

 

E voi? Amate i Disney Store? Avete qualche consiglio da aggiungere in merito ai vostri preferiti?

 

30 Comments

  • giulia_roadtothepast
    aprile 2, 2018

    Quanto amo la Disney e ogni volta che vedo un Disney Store all’estero ci entro…e anche quelli giapponesi non deludono insomma!

    • Giulia M.
      aprile 3, 2018

      Ho la stessa Disney-tendenza! XD E in Giappone ne vale decisamante la pena!

  • Pronte che si viaggia
    marzo 12, 2018

    Sono capitata per caso su questo articolo e mi ha incuriosito! Non pensavo che anche un nome come Disney potesse presentarsi in modo diverso a seconda dei Paesi!

    • Giulia M.
      marzo 12, 2018

      Sono contenta di averti incuriosito, grazie per aver letto! 😀 Eh sì, anch’io non lo avrei pensato e invece a quanto pare creano design diversi a seconda quantomeno del continente! (anche se in effetti pure in Europa ci sono gadget diversi a seconda dello Stato, una ragazza per esempio mi diceva di aver trovato decorazioni con la Torre Eiffel a Parigi nel Disney Store locale!)

  • Erika Agostino
    marzo 12, 2018

    L’unico Disney store in cui sono stata è quello di Londra… per sfortuna non ho potuto visitare Tokyo, ma mi piacerebbe moltissimo!

    • Giulia M.
      marzo 12, 2018

      Quello di Londra l’ho visto anch’io, comunque non era niente male! Spero che riuscirai comunque ad andare a tokyo in un prossimo futuro perché merita davvero, incrocio le dita per te!

  • Dani
    marzo 12, 2018

    Che belli i Disney Store. Alla fine non compro mai nulla, ma sono uno spettacolo per gli occhi!

    • Giulia M.
      marzo 12, 2018

      Eh sì, anche quando si esce a mani vuote lasciano quella sensazione di pace fantastica! -w-

  • Daniela - The DAZ box
    marzo 11, 2018

    Anch’io sono molto appassionata! Però devo dire che raramente compro qualcosa, i prezzi, anche in Italia, non invogliano molto l’acquisto!

    • Giulia M.
      marzo 11, 2018

      Eh lo so, sicuramente non sono economici, eccezioni a parte (a Kyoto mi sono portata a casa a qualcosa come due euro un portachiavi di Tockins carino da morire, doveva trattarsi di uno sconto incredibile)! Infatti nel caso di un gadget particolarmente carino Natale e compleanni sono perfetti!

  • valekappa90
    marzo 9, 2018

    Idem, non posso fare a meno di entrare in ogni Disney Store che incontro!! 🙂 Che meraviglia quelli di Tokyo e Kyoto!! <3

    • Giulia M.
      marzo 9, 2018

      Tu mi capisci allora! E sì, sono davvero splendidi.

  • Serena Proietti Colonna
    marzo 9, 2018

    Piacciono molto anche a me. Quello che conosco meglio é quello di Roma e ogni volta che ci vado ci passo le ore dentro! mi sembra di tornare bambina. Questo giapponese ha un’entrata eccezionale! 🙂

    • Giulia M.
      marzo 9, 2018

      Anche a me fanno proprio quell’effetto! Sono curiosissima di vedere quello di Roma, a quanto pare piace molto! ^^ L’entrata di quello di Tokyo è proprio fantastica, concordo ♥

  • sabrina barbante
    marzo 7, 2018

    Dai non conoscevo questa tua passione per i disney store! Deve essere bello vederne di diversi a latitudini così distanti. Però non ho capito esattamente o anche in generale quali sono le differenze principali. Cioè, ci sono pupazzi diversi? Personaggi riprodotti in maniera diversa? Meno Elsa e più topolino?

    • Giulia M.
      marzo 8, 2018

      Sì, sono una Disney addicted! XD Soprattutto per quanto riguarda il Rinascimento Disney ^^ Per quanto riguarda il merchandise sì, in pratica hanno merce proprio diversa che vira molto più verso il fattore “adorabilità”. Da noi spesso pupazzi & co. sono simpatici, hanno colori forti, lì fai conto che molta oggettistica (anche per ragazze grandi o adulte, non soltanto per bambini) vira al colore pastello e a darti l’idea di morbidezza. E in effetti ora che lo tiri in ballo ho notato anche una minor insistenza con i famigerati personaggi di Frozen!

  • Mikey
    marzo 7, 2018

    Tokyo sarà il mio prossimo posto che visiteró come Backpakers, e assolutamente andró al Disney Store di Tokyo!!!😱😍

    • Giulia M.
      marzo 7, 2018

      Divertiti tantissimo, potrebbe essere un’esperienza davvero indimenticabile! E se ami la Disney un salto al DIsney Store te lo consiglio proprio! ^^

  • martina rossi
    marzo 7, 2018

    spero di vederli anch’io!

  • Maurizio
    marzo 6, 2018

    Bellissimo il Disney Store di di Tokyo! Un motivo in più per visitare il Paese del Sol Levante :-). Complimenti per l’articolo!

    • Giulia M.
      marzo 7, 2018

      Grazie, mi sono divertita molto a scriverlo! Il Disney Store di Shibuya secondo me è una vera chicca per i Disney addicted in effetti, un “bonus” da non perdersi durante la visita a questo quartiere pazzesco.

  • Domy
    marzo 6, 2018

    Adoro i negozi Disney Store , sono luoghi incantevoli e mi permettono di vivere una sensazione di “benessere” !!! Sono stata in quello di Roma , Verona , Milano e l’estate passata sono stata anche in quello di Parigi ( ho trovato anche qui tutti i prodotti che si trovano in Italia, con la differenza che essendo in Francia si trovavano gadget tipici francesi come la Torre Eiffel) . Il mio preferito resta quello di Roma.

    • Giulia M.
      marzo 7, 2018

      Sono totalmente d’accordo, la cosa più bella che riescono a darti è proprio il benessere! ^^ Ne hai visti tantissimi comunque! Quello di Roma presto o tardi voglio proprio visitarlo, potrebbe essere il più grande del nostro Stivale!

  • toochiclauratravellifestyle
    marzo 5, 2018

    Adoro i Disney stores hsnno il magico potere di farti tornare bambino. Purtroppo non sono mai stata in Giappone ma se mi capiterà esplorerò ben contenta anche i Disney stores 😊

    • Giulia M.
      marzo 6, 2018

      Spero davvero che riuscirai ad andare! E in quel caso un breve salto in quei negozi ci sta proprio bene ; )

  • Angelica
    marzo 5, 2018

    OMMIODDIO il Disney Store di Tokyo che carino che è! Io sono stata solo in quello a Torino, che è un negozietto dentro ad un centro commerciale. Niente di paragonabile. Per fortuna però, perché se entrassi in uno di questi tempo 10 minuti e mi ritroverei con il portafoglio vuoto e tutti i pupazzi di Toy Story.

    • Giulia M.
      marzo 6, 2018

      Anch’io ho visitato quello di Torino, e in merito concordo con te, non proprio il top in materia. A Tokyo e Kyoto hanno creato negozi multipiano a tema e in effetti hai prorpio ragione, sono un attentato al portafogli!

  • Nicoletta C.
    marzo 5, 2018

    Al Disney store di Tokyo sono passata anche io: nonostante per me la passione per i personaggi Disney sia un po’ calata crescendo, lo store merita una visita per lo spettacolo che offre!!

    • Giulia M.
      marzo 5, 2018

      Vero?! Io lo amo prorpio per l’atmosfera! ^^ Poi un gadget spesso e volentieri finisce perseguirmi fino a casa, ma la cosa più bella è l’aria che ci si respira.

Rispondi

Giulia Magagnini

Giulia Magagnini a febbraio 2018

Giulia. Potete trovarmi con il naso perennemente affondato in un libro e la testa (dura) tra le nuvole, vere e immaginarie. Sono toscana, dipendente dal mare e affetta da Mal di Giappone.
Adoro i luoghi capaci di trasformare l’immaginazione in realtà, gli aereoporti e i cibi speziati.

Instagram

Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram
Instagram

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.